Il biscotto diventa ingrediente – Spaghetti “sbriciolati”

Come sai, se mi segui da un po’, amo “giocare” con gli ingredienti e provare abbinamenti sempre nuovi ed esclusivi. Dopo averti suggerito di abbinare i miei biscotti in tanti modi sfiziosi e originali con vini, birre e tè, da oggi voglio mostrarti come poterli utilizzare come ingredienti, nella preparazione di piatti semplici ma ricchi di gusto.

La ricetta di oggi è semplicissima, quasi banale, e penso che sia uno dei piatti più cucinati nelle case degli italiani: spaghetti al pomodoro. Ma i miei Biscottini alle olive nere, peperoncino e semi di finocchio lo renderanno un piatto originale e saporito. Cominciamo?

Spaghetti di Kamut® al pomodoro, aglio e peperoncino con briciole di Biscottini alle olive nere, peperoncino e semi di finocchio

Per 2 persone

150g spaghetti di Kamut®

200 g pomodorini ciliegino

aglio

peperoncino

sale

olio

biscotti alle olive

 

Metti un filo d’olio in una padella e fai soffriggere uno spicchio di aglio intero e del peperoncino (anche in polvere). Aggiungi i pomodorini tagliati in 4 parti e cuoci il tempo necessario ad ottenere un sughino cremoso ma con i pomodorini ancora ben visibili. Aggiusta di sale.

Cuoci gli spaghetti, condisci con il sugo di pomodoro e cospargili con abbondanti briciole di biscotti alle olive nere, semi di finocchio e peperoncino.

Le tue papille gustative ti ringrazieranno!