Visciole di Cantiano

Amarene

Il visciolo (o amareno) è una pianta originaria del Medio Oriente. Si narra che sia stata diffusa nel nostro Paese dagli antichi romani, quando un tribuno, di ritorno dall’Asia Minore, ne portò un esemplare a Roma per trapiantarlo nel suo giardino.

Il frutto di questa pianta, che cresce spontaneamente e predilige i terreni aspri, è una ciliegia selvatica dal bellissimo colore rosso scuro e dal sapore acidulo. Nella nostra regione, le Marche, queste piante trovano il loro habitat ideale nell’entroterra pesarese, alle falde del monte Catria e nello specifico nella zona di Cantiano.

Le visciole di Cantiano non sono molto gradevoli al palato se consumate crude, ma diventano una vera prelibatezza quando vengono sciroppate! La diffusione di questa lavorazione si deve a due risoluti imprenditori marchigiani che all’inizio del Novecento misero a punto il processo artigianale di conservazione delle visciole nello sciroppo di zucchero, oggi ancora utilizzato.

E’ un frutto molto diffuso nelle campagne marchigiane, dove è iscritto anche nell’elenco ufficiale dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione. Questo è testimoniato da fatto che non esiste famiglia nelle Marche che non abbia la propria ricetta per conservare le visciole.

Anche noi abbiamo la nostra e te la proponiamo per gustare al meglio questo prodotto! Metti in un vaso di vetro una pari quantità di visciole ben lavate e asciugate e di zucchero (meglio se di canna); chiudi il vaso con della pellicola per alimenti e metti il vaso all’aria aperta e al sole, ricordandoti, di tanto in tanto, di rimestare i frutti. Dopo una ventina di giorni le visciole si saranno leggermente asciugate e si sarà formato un delizioso succo di colore rosso scuro. Puoi mangiare i frutti con lo yogurt o il gelato; il succo, invece, allungalo con dell’acqua, ghiaccio e scorza di limone grattugiata: otterrai una bevanda incredibilmente dissetante!

Abbiamo voluto rendere omaggio a questa golosità realizzando la Fettina alle visciole di Cantiano e coriandolo, un biscotto dolce ideale per una merenda estiva.